Pizza gourmet e mixology si incontrano a tavola al Largo9, il nuovo locale di piazza Annigoni

Oggi possiamo gioire per ben due motivi: è venerdì e da lunedì la Toscana torna zona gialla! 🥳

Finalmente almeno i ristoranti con spazio all’aperto potranno rimanere aperti sia a pranzo che a cena, seppure con l’enorme controsenso di dover chiudere entro le 22:00.

In ogni caso, dopo tutti questi mesi di restrizioni, l’idea di tornare a fare colazione al bar, a bere un drink o a mangiare al ristorante mi riempe di emozione.

Colgo l’occasione per parlarti di una nuova apertura che ho avuto l’onore di provare a febbraio con gli altri membri del team #ioaiutounristorante, ovviamente con il dovuto distanziamento e rispetto delle norme: Largo9.

Il locale si trova in piazza Annigoni (dove si trovava dapprima la pizzeria di Giovanni Santarpia e Duje poi), ha un look completamente rinnovato e spazio ampliato. Non mancano coperti all’esterno che renderanno possibile pranzare e cenare a partire dal 29 aprile in piazza.

In pizzeria Gabriele Dani, esperto lievitista, Tre Spicchi secondo Gambero Rosso e mente e mano di Dissapore Caffè e Pizzeria Gourmet di Cecina, e al bar Veronica Costantino, talentuosa barlady vincitrice come Best Female Bartender dell’ultima Florence Cocktail Week, sanciscono l’unione tra pizzeria contemporanea e mixology.

Largo 9 mi piace proprio perchè è un locale versatile: puoi fermarti a bere un drink nella zona bar e proseguire la serata cenando nell’area ristorante, abbinando alle pizze gourmet di Gabriele i cocktails, appositamente pensati per l’abbinamento alla pizza e ai piatti del menù, di Veronica.

In menù ai classici della tradizione napoletana si affiancano le pizze a vapore, ispirate alle tecniche di panificazione asiatica, capaci di coniugare sofficità e croccantezza.

Ora però voglio raccontarti la mia esperienza! 😋

Abbiamo cominciato con un calice di prosecco Jelmas La Tordera e Pane, burro e alici di Cetara, pane a lievitazione naturale di tipo 2, con burro, alici di Cetara, gelatina di arancia e scorza di limone: un ottimo inizio!

Abbbiamo poi proseguito con una degustazione di pizze al vapore gourmet di mare: La Tonno CBT con salsa di cannellino chiantigiano, cipolla di Certaldo caramellata, tonno cotto a bassa temperatura e formaggio mantecato all’erba cipollina, accompagnata dal cocktail Largo9, con ginarte, pepe rosa Sichuan, limone e tonica botanica, perfetto ad inizio pasto e con un lievitato.

Il pezzo forte: La Gambero, con guacamole, stracciatella, rughetta selvatica, gambero biondo marinato agli agrumi, pepe rosa e peperoncino. Sublime, senza eccedere in esagerazioni.

Molto interessante anche La Carbonara CBT , con salsa carbonara scientifica, guancia di San MIniato croccante e spuma di pecorino romano.

Ovviamente abbiamo provato anche classici come l’impasto verace della Margherita e la pizza fritta ripiena di ricotta e cicoli.

Con la degustazione di dessert, con Tiramisù e Tartelletta al cioccolato 70%, gelato al fiordilatte artigianale, zucchero bruciato e pop corn al caramello, ho provato uno dei drink più sorprendenti bevuti negli ultimi tempi: Il POP, con ananas, limone, pop corn e fiori di sambuco.

Che dici, ti è venuta voglia di prenotare? 😉

Largo9

piazza Annigoni, 9/C

Firenze

Tel. 055245829