Parola d’ordine: pizza per tutti. La proposta di Ti Do Una Pizza

Continua il racconto del servizio di consegna a domicilio e di asporto dei ristoratori Firenze con Ti Do Una Pizza, in Borgo Santa Croce.

Pensavamo e speravamo che questa fase di chiusure intermittenti delle attività sarebbe durata poco, che presto saremmo tornati alla “normalità” e invece sono intercorsi già ben 4 mesi dalla seconda ondata che ha visto le attività di ristorazione, i locali e luoghi della cultura come musei, cinema e teatri, chiusi.

Eppure vedo in molti ristoratori che hanno aderito alla campagna #ioaiutounristorante di Social Eating in Florence tanta energia positiva, voglia di mettere a punto nuove idee e di continuare a offrire un buon servizio alla clientela, passione vera, oltre ad un gran bisogno di essere sostenuti in un momento in cui la categoria è dimenticata dalle istituzioni.

Uno di questi è senz’altro Domenico Felice, titolare di Ti Do Una Pizza, con diverse esperienze nella ristorazione fiorentina, che ha deciso di creare una pizzeria che potesse soddisfare le esigenze e i gusti di tutti.

Così Ti Do Una Pizza propone pizze classiche, con farina tipo 0 con germe di grano Mulino Valente, il cui impasto viene sottoposto ad una lievitazione fino a 48 ore, senza l’aggiunta di additivi, conservanti e coloranti.

Accanto alle pizze classiche, ogni giorno vengono proposti impasti alternativi, realizzati con farine di tipo 2 miscelate a farine integrali di canapa, grano arso, multicereali, riso Venere, alga spirulina, curcuma, per offrire un prodotto salutare, più ricco di fibre, sali minerali, proteine, vitamine e aminoacidi essenziali, veri e propri integratori alimentari naturali.

Non mancano le pizze senza glutine, preparate artigianalmente con farina di riso, miscelata con altre farine quali canapa, curcuma, grano saraceno e paprika, adatte anche a soddisfare l’alimentazione vegana. Per la sua preparazione la pizzeria dispone di una postazione dedicata.

A proposito di alimentazione vegana, da Ti Do Una Pizza, le pizze preparate sia con impasto classico che alternativo possono essere condite con prodotti vegani selezionati.

Quando provo una nuova pizzeria mi piace sempre partire dalle basi, per cui ho cominciato dalla Margherita, condita con olio monocultivar Leccio del Corno Torre Bianca. Domenico ha effettuato un’attenta selezione degli olii, che possono essere oggetto di degustazione, insieme al pane che viene sfornato ogni giorno in pizzeria.

A seguire ho provato l’Artigianale, con impasto riso Venere con porcini, cuor di burrata di Andria IGP, sale rosso delle Hawaii, tartufo nero di Norcia, olio extravergine d’oliva monocultivar Leccino Torre Bianca: divina!

Ho terminato la cena in dolcezza con la Cheesecake ai frutti di bosco, decorata con un dischetto di cioccolato con il logo del ristorante, ma trovi anche il classico Zuccotto fiorentino e il gelato home made.

Puoi ordinare sul sito della pizzeria.

Io non vedo l’ora di rifarlo!

Ti Do Una Pizza

Borgo Santa Croce , 21/R

Firenze

Tel. 0554936560