Il Casentino in tavola: i tortelli alla piastra di Calistro a casa tua

Cominciamo la settimana con qualche idea per la tua cena a domicilio a Firenze. 😋

Oggi voglio parlarti del servizio fornito da Calistro, bistrot su Lungarno Cellini dove poter mangiare specialità casentinesi in versione fast e street food.

Il piatto simbolo di Calistro è il Tortello di patate alla lastra, da cui prende il nome il locale (Calistro è il nome della lastra di pietra serena su cui anticamente veniva cotto il tortello), dalle origini antichissime, consumato dai pastori durante la transumanza.

Molti ragazzi casentinesi ricorderanno invece questo piatto preparato dalle mamme e dalle nonne durante le domeniche in famiglia, accompagnato da formaggi e salumi.

I tortelli sono preparati con acqua, farina di grano tenero macinata a pietra e un po’ di sale, mentre l’impasto con patate, pomodoro e soffritto di verdure, insaporito da un mix di spezie e odori che rimane top secret.

Al Calistro vengono serviti con topping stagionali e studiati e vanno mangiati rigorosamente con le mani, consigliano loro.

Puoi ordinare da giovedì a domenica sia asporto che consegna a domicilio entro le 16:00 del giorno desiderato, attraverso il link in bio sulla pagina instagram; nelle storie in evidenza trovi anche il menù.

L’originalità del delivery di Calistro consiste nel fatto che i tortelli arrivano in confezioni di carta con i loro accompagnamenti, che puoi comporre a piacimento: basta scaldare i tortelli in una padella antiaderente 2 minuti per lato senza olio, se preferisci riscaldare anche gli ingredienti e aggiungerli sui tortelli. Il bello è che non serve neppure apparecchiare! 😍

Io ho ordinato lo Zuccone, con zucca al forno, gorgonzola piccante e rigatino croccante, il mio preferito, l’Acciugato, più delicato, con filetti di acciuga, burrata e pomodorini secchi, e il Trinità, con salsiccia del Casentino e fagioli all’Uccelletta, una bomba di gusto.

Non poteva mancare all’appello un dolce che da Calistro non manca mai: il Lattaiolo, tipico dolce casentinese con panna, uova, zucchero, latte e caffè.

Il mangiatore di tortelli di famiglia ha apprezzato parecchio! 😉

Se effettui un ordine, non dimenticare di fotografare la tua cena e di condividerla sui social con l’hashtag #ioaiutounristorante e di taggare Social Eating in Florence. 🤳

Calistro

Lungarno B. Cellini, 43/R

Firenze

The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.