Cosa c’è di nuovo in tavola a Firenze: Foody Farm si sposta e apre Steak Home

Buona domenica!

Ricordi Foody Farm, il locale in Corso Tintori, a Firenze (e presente anche a Montecatini), di cui ti ho parlato qualche tempo fa?

Il 3 giugno ha lasciato la sua prima sede per trasferirsi su Lungarno Corsini, a pochi passi da via de’ Tornabuoni, per lasciare lo spazio ad un altro concept del gruppo Bizionaire, Steak Home, che inaugurerà a fine giugno.

Lungo le rive dell’Arno, a partire da fine luglio, Foody Farm godrà di uno spazio all’aperto e proporrà tutti i giorni, dalle 7:00 alle 10:30 il BreakFarm, il nuovo servizio di colazione a buffet a base di materie prime toscane.

steak home.jpgGli spazi di Corso Tintori, invece, dopo un importante restyling, ospiteranno il nuovo locale Steak Home, già presente a Serravalle Pistoiese e si proporrà come tempio della Steak Experience, in cui mangiare la bistecca frollata con metodo artigianale e, allo stesso tempo, tecnologico, quello del Dry Aging, che sfrutta aria, umidità e temperatura.

E allora in bocca al lupo a Foody Farm e benvenuta Steak Home.

Ovviamente io non vedo l’ora di provarli! 😉

 

The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.