6 pizzaioli per un evento benefico all’Apogeo di Pietrasanta: Contaminazioni di pizza

Cosa ci fanno 6 pizzaioli riuniti per uno scopo evento benefico?

Massimo Giovannini (Apogeo, Marina di Pietrasanta), Graziano Monogrammi (La Divina Pizza, Firenze), Paolo Pannacci (Lo Spela, Greve in Chianti) e Giovanni Santarpia (Santarpia, Firenze) si sono uniti a gennaio 2017 per dar vita a Pizza & Peace, associazione atta a diffondere la cultura alimentare come unione di culture, basata sulla pace ed il rispetto, attraverso convegni, seminari, laboratori, incontri eventi di settore e raccolta fondi.

La prima di queste è proprio Contaminazioni di pizza, di scena stasera a Apogeo, pizzeria di Marina di Pietrasanta, di cui ti ho parlato qualche tempo fa.

Ospiti e protagonisti della serata: Renato Bosco (Saporè, Verona) e Franco Pepe (Pepe in grani, Caserta).

Stasera questi ultimi prepareranno una pizza ciascuno pensata appositamente per l’occasione, a cui si affiancheranno due pizze, ideate dai 4 artefici della serata.

Seguirà un’asta di beneficenza per l’acquisto di bottiglie offerte dalle aziende vinicole Ferrari e Ruffino, il cui il ricavato sarà devoluto a Tutte giù per Terra, associazione con l’obiettivo di raccogliere fondi per la ricerca sulle malattie rare.

Il costo della serata è di 60 euro, la prenotazione è obbligatoria.

L’Apogeo
via Pisanica, 136
Marina di Pietrasanta (LU)
0584793394