Una nuova pizza alle porte di Firenze: Ghevido a Sesto Fiorentino

Sabato mi trovavo nel centro di Sesto Fiorentino per sfidare il meteo e fare un giro al mercato che c’è ogni sabato e abbiamo scoperto proprio lì vicino una novità in fatto di pizza: Ghevido.

IMG_20170506_123636Non si tratta di una vera e propria pizzeria, ma più di pizza al taglio: ordini al banco, dove ti viene spiegato che tutte le pizze sono soggette a doppia cottura e ti vengono illustrati i vari gusti, ti servi al frigo per le bevande e ti accomodi all’interno della veranda in fondo al locale dove ti vengono passate le pizze da una finestrella che comunica con il forno.

La pizza è in teglia e alla pala, ma si nota una netta differenza rispetto alle classiche pizze al taglio già dall’aspetto e dagli ingredienti e dagli accostamenti utilizzati.

Sul loro sito internet, ho infatti approfondito che viene utilizzata la farina italiana Petra del Molino Quaglia macinata a pietra, per un impasto che parte dalla creazione della biga, un impasto grezzo che agevola la lievitazione, la cottura, ma anche il sapore e la digeribilità della pizza. Anche gli ingredienti sono tutti italiani e oggetto di attenta ricerca.

Inutile dire che ci siamo sdati, componendo una vera e propria degustazione, incoraggiati dal fatto che tutti i tranci di pizza vengono divisi in due e possono essere condivisi: abbiamo scelto una Napoli integrale con aggiunta di burrata, una schiacciata ripiena di burrata e zucchine con sopra mortadella, una pomodoro e cipolle servita con salsa verde, una salsiccia e friarielli e una schiacciata ripiena di cotto e brie.

IMG_20170506_180547Le pizze sono effettivamente piuttosto digeribili, cotte alla perfezione e ben condite.

La vincitrice a mio avviso è la Napoli integrale con aggiunta di burrata: la forza della semplicità.

Io ho bevuto una birra artigianale alla genziana del Birrificio del Borgo della zona di Rieti che mi è piaciuta molto, pur non essendo una fan della birra, ma ho visto che hanno diversi tipi di birra e vini ricercati.

Il costo per 5 tranci di pizza, una bottiglia d’acqua e una birra artigianale è 25 euro.

Il locale è piccolino: l’ingresso è dotato di 3 sgabelli e una mensola a cui appoggiarsi per una pizza al volo, mentre la veranda, arredata con sedie di ferro e schienali in pelle rossa e piante, conta 9 coperti.

Puoi ordinare e portarti via le pizze anche grazie al servizio take away.

Ghevido

via Armando Giachetti, 9/A

Sesto Fiorentino (FI)

055442887

(Aperto da mercoledì a venerdì dalle 12:00 alle 14:00 e dalle 16:00 alle 22:00, sabato dalle 11:00 alle 14:00  e dalle 16:00 alle 22:00, domenica dalle 18:00 alle 22:00)