Bistecca per due: la cena toscana a lume di candela al Ristorante Il Paiolo

Spesso chi vive a Firenze tende a frequentare poco il centro storico e i suoi ristoranti, spesso mosso dall’errato preconcetto che centro storico equivalga a turistico. Al contrario, il centro storico è ricco di ristoranti storici e nuove aperture che non hanno niente da invidiare alle grandi metropoli internazionali.

Uno dei ristoranti che non puoi non provare in centro è senz’altro il Ristorante Il Paiolo, in via del Corso, a pochi metri da piazza della Repubblica.

Il ristorante è aperto da oltre quarant’anni e propone una cucina toscana, che affonda le radici nella tradizione contadina, caratterizzata dalla freschezza e dalla genuinità dei prodotti.

A pranzo puoi scegliere tra tre diversi menù espressi che puoi comporre in base alle tue esigenze e che prevedono solo primo e acqua, primo, secondo, acqua e caffè oppure bistecca, acqua e caffè.

A cena l’atmosfera si fa romantica: a Il Paiolo puoi dire di cenare a lume di candela nel vero senso del termine, sotto un soffitto tempestato di lucine, dall’effetto suggestivo.

Noi abbiamo cenato nella sala Santa Elisabetta, con affaccio sulla piazza omonima.

Abbiamo cominciato con un gustoso assaggio di antipasti: Selezione di formaggi con miele d’acacia, Sformato di carciofi con fonduta di burrata, Verdure alla griglia, pecorino e salsa coloniale, Involtini di bresaola tartufati con gorgonzola e pistacchi.

Questa volta abbiamo tralasciato i primi per passare alla protagonista assoluta della cucina fiorentina: la bistecca alla Fiorentina.

La bistecca qui è una cosa seria: ha spessore di almeno 4 cm, viene servita con l’osso, tolta 4-5 ore prima dalla cella per garantirne la morbidezza, cotta sulla brace al sangue e servita con i tradizionali fagioli cannellini all’olio o, in alternativa, con patate o insalata.

La nostra pesava 1,6 kg, ci è stata presentata al tavolo, insieme ad un breve excursus storico ed etimologico del termine, ed è stata servita con sale nero e sale rosa da aggiungere a piacere. Non esagero nel dirti che è una delle migliori bistecche mangiate negli ultimi tempi (e in fatto di ciccia sono parecchio esigente!).

La carta dei vini propone etichette italiane e internazionali, con un occhio di riguardo per quelle locali, che puoi anche fermarti ad acquistare. A noi è stato proposto un classico Chianti DOCG 2019 Banfi.

Non sono mancati i dolci: cheesecake ai frutti di bosco, torta della nonna e tiramisù.

A fine cena ci è stata regalata la eco bag, realizzata con materiali ecosostenibili da Eco Sum School Project, 100% cotone organico, una bella idea per chi desidera un ricordo della città o fare un regalo a qualcuno e all’ambiente.

Puoi prenotare sul sito internet o telefonando al ristorante. Il numero di tavoli all’aperto è limitato, per cui è consigliata la prenozione.

Ristorante Il Paiolo

via del Corso, 42R

Firenze

Tel. 055215019

(Aperto tutti i giorni dalle 12:00 alle 23:00)

Instagram

Facebook