Quando la fame avanza, il Fermino arriva

#ioaiutounristorante non si ferma neppure in zona gialla e continua a supportare le attività di ristorazione che ancora, purtroppo, non possono lavorare a pieno regime.

Oggi ti parlo di Fermino, un piccolo bistrot in Borgo Santa Croce, di recente apertura (settembre 2020) e già questo lo rende un locale eroico.

Il nome evoca l’ambito spuntino che placa la fame e devo dire che è particolarmente azzeccato, visto che una volta aperte le scatoline a casa mia è scattato subito l’aperitivo (fortunatamente i cocktail da me non mancano mai!).

Bella l’idea delle box con salumi di Scarpaccia, soprassata, crudo, capocollo, salsiccia stagionata, salsiccia di bardiccio stagionato, e crostini, che ho assaggiato in compagnia di un Negroni, per rimanere in tema Toscana.

A seguire, ho provato l’hamburger di manzo, con pane al sesamo, 180 grammi di manzo, cipolla caramellata, rigatino croccante e salsa barbecue, accompagnato da chips artigianali, davvero delizioso (ultimamente ho una fissazione per gli hamburger senza precedenti).

Per finire, è arrivato anche il dessert, una crostata con marmellata ai frutti di bosco, alta e ricca di marmellata come piace a me.

Puoi ordinare a domicilio o da asporto da lunedì a sabato dalle 11:30 alle 15:00 e dalle 18:30 alle 22:00 scrivendo in direct su Instagram o su Facebook, oppure, semplicemente, chiamando al locale.

Ora che siamo in zona gialla e hanno riaperto le porte anche i musei, puoi approfittare di una passeggiata in centro per fermarti anche a pranzo, a merenda o per un drink prima delle 18:00.

Fermino

Borgo Santa Croce, 31/R

Firenze

Tel. 0552381775