Quando non puoi andare dal trippaio ma il trippaio viene da te: il servizio delivery di Bambi Trippa e Lampredotto

Buon inizio settimana!💪

Ti avviso già da ora che ti attende una settimana ricca di consigli golosi che manderanno all’aria ogni tuo buon proposito in vista delle festività natalizie.

Partiamo dai piatti veraci della tradizione fiorentina: trippa e lampredotto, anzi Bambi Trippa e Lampredotto.

Ti ho parlato di questa bottega presente al piano inferiore del Mercato Centrale qualche mese fa sul blog, quando ancora potevamo gustare un panino al lampredotto con un gottino di vino sul posto.

Ora puoi ordinare a domicilio, controllando il giorno della settimana in cui Bambi consegna nella tua zona qui.

Gli ordini sono previsti per una spesa minima di 15 euro, la mattina dalle 08:00 alle 13:00 per il giorno stesso o da lunedì a venerdì per i giorni successivi al numero 3391450711 anche con Whatsapp; la consegna in fascia serale avviene tra le 16:00 e le 20:00.

La grande notizia è che puoi ordinare sia la materia prima da cucinare a casa (non solo trippa e lampredotto, ma anche centopelle, musetto, poppa, guancia, nervetti, matrice e lingua), che i piatti pronti e persino il vino, il “Quartino del Bambi”. Puoi consultare il menù sul sito internet.

Per la gioia della mia metà, fiorentino da generazioni, abbiamo assaggiato grandi classici come il panino al Lampredotto con i carciofi, una delle ricette che amo di più, la tradizionale Trippa alla Fiorentina, un tenerissimo Stracotto di guancia, il Lesso Rifatto con le cipolle, il Peposo di Brunelleschi. Ti assicuro che non è rimasto nulla: persino la peste ha fatto scarpetta! 😋

Se ordini da Bambi Trippa e Lampredotto condividi il tuo panino o il tuo piatto utilizzando l’hashtag #ioaiutounristorante e tagga Bambi e Social Eating in Florence.

Bambi Trippa e Lampredotto

Mercato Centrale

via dell’Ariento

Firenze

Tel. 0552381765 

The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.