Pasta, lampredotto e vino: in una parola Budellino

Yes, weekend! 😊

La situazione epidemiologica è tutt’altro che confortante e, purtroppo, non fa ben sperare per i prossimi provvedimenti del governo.

La sola idea di poter fare solo casa-lavoro e lavoro-casa, di non poter vedere la famiglia e gli amici, di non poter fare una passeggiata mi terrorizza.

Per ora continuo a fare le cose che faccio solitamente, ovviamente sempre nel rispetto delle regole e del buon senso.

La scorsa settimana sono stata per la prima volta, in occasione di un dinnerblogger, da Budellino, locale nato inizialmente come bottega alimentare dove mangiare un panino al lampredotto o una schiacciata, e ora anche osteria dove sedersi e mangiare piatti espressi.

La posizione è centralissima: a pochi passi da piazza della Signoria e Santa Croce.

L’ambiente è curato nel dettaglio: predominanza del legno, banco con esposizione dei prodotti con cui puoi farcire panini e schiacciate, cucina a vista che reca la frase “Non parlare al conducente“, pentole, taglieri, mestoli, fiaschi di vino e altri tipi di articoli da cucina appesi al soffitto. Il bagno è delizioso: nei toni del fucsia e con tante farfalle colorate al soffitto e alle pareti.

Si vede che il locale è gestito da una coppia, Mirko e Alice, e che ci sia lo zampino di una bimba.

Il menù prevede crostoni, primi piatti di pasta fresca o del pastificio Fabbri e secondi tipici della tradizione fiorentina.

Noi abbiamo provato i crostoni con cipolla agrodolce, burrata e verdure, lardo e cavolo nero, abbinati all’Ansonica in purezza dell’Azienda Agraria Motta; a seguire i ravioli ripieni di lampredotto e ricotta, la pappa al pomodoro, abbinati al Langhe Nascetta Netta dell’azienda Anna Maria Abbona, e maniche di frate Fabbri al ragù, accompagnato dal Morellino di Scansano Motta.

Come secondi abbiamo gustato la trippa alla fiorentina e la Francesina, classico lesso rifatto con le cipolle che difficilmente si riesce a trovare nelle osterie oggi, abbinati a I Balzini Red Label.

Abbiamo terminato la cena con pecorino toscano e marmellata di arancia e una crostatina alla marmellata di limoni.

Un posticino niente male in centro per mangiare toscano, bere ottimi vini e sentirsi a casa.

Budellino

via dei Neri, 50/R

Firenze

Tel.  0552693062

The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.