Le Girls’ Nights del Caffè Italiano: pizza, rosè ed estro femminile

Buon sabato! 🍾

Mentre mi preparo psicologicamente ad un weekend dai piani completamente sconvolti, voglio parlarti di una serata bellina bellina, oltre che altamente social, a cui ho partecipato al Caffè Italiano: la Girls’Night.

quattro pomodori.jpgIn realtà le serate sono due: la prima su invito di un’amica instagramer, quando ci è stata donata la fighissima t-shirt con la scritta “Ho il cuor focoso” e una membership card che offre diversi vantaggi per i possessori presso il locale. In quell’occasione abbiamo assaggiato la Margherita, la 4 pomodori (la mia preferita!) e la 4 formaggi, abbinate al Peppe Zullo Amarosa Rosè.

cantina.jpgLa seconda, Christmas Edition, è stata incentrata sull’aperitivo in cantina (una gran bella cantina!), con due tipi di bollicine, Boffice Prosecco di Treviso e il rosè L’Erede Ivana Cupelli, a base di Canaiolo e prodotto a San Miniato, in abbinamento ai crostini con i fegatini.

crea la tua pizza.jpgLa serata è proseguita all’interno del locale, dove abbiamo degustato Margherita, Marinata e la pizza che ci è stato chiesto di creare con gli ingredienti a disposizione. Io e le altre colleghe blogger e instagramer abbiamo chiamato la nostra pizza La gang del gusto e abbiamo scelto una base bianca con due tipi di pomodori, giallo del Piennolo e datterino, zeste di limone, olive nere di Gaeta, capperi di Salina, fiordilatte dei Monti Lattari, caciocavallo fresco, basilico e olio d’oliva. Gustosa! 🍕🥂

gang del gusto.jpgInsomma, rispetto all’ultima volta che ero stata al Caffè Italiano, ho respirato una bella ventata di freschezza e di novità.

L’idea di una serata per sole donne e amiche, riunite allo stesso tavolo per brindare, condividere la pizza e crearne una mi è piaciuta molto, così come l’impronta social dell’evento.

D’altra parte il locale ha da qualche mese rinnovato veste, sotto la guida dell’imprenditore lucano Umberto Montano, a partire dall’ambiente, ad operta dello studio di architettura fiorentino Q-BIC, a finire alla cucina, sotto la supervisione di Gionata D’Alessi e alla pizzeria, guidata da Guglielmo Vuolo. Altra anima del Caffè Italiano Carmelo Pannocchietti di Arà. Per la parte relativa alla cantina è stata scelta una garanzia a Firenze: Sandro Soltani di Caffè Sant’Ambrogio.

Un luogo dalle anime diverse che ad ogni visita è in grado di stupire.

Caffè Italiano
via Isola delle Stinche, 11/R
Firenze
Tel. 055289080