Le Girls’ Nights del Caffè Italiano: pizza, rosè ed estro femminile

Buon sabato! 🍾

Mentre mi preparo psicologicamente ad un weekend dai piani completamente sconvolti, voglio parlarti di una serata bellina bellina, oltre che altamente social, a cui ho partecipato al Caffè Italiano: la Girls’Night.

quattro pomodori.jpgIn realtà le serate sono due: la prima su invito di un’amica instagramer, quando ci è stata donata la fighissima t-shirt con la scritta “Ho il cuor focoso” e una membership card che offre diversi vantaggi per i possessori presso il locale. In quell’occasione abbiamo assaggiato la Margherita, la 4 pomodori (la mia preferita!) e la 4 formaggi, abbinate al Peppe Zullo Amarosa Rosè.

cantina.jpgLa seconda, Christmas Edition, è stata incentrata sull’aperitivo in cantina (una gran bella cantina!), con due tipi di bollicine, Boffice Prosecco di Treviso e il rosè L’Erede Ivana Cupelli, a base di Canaiolo e prodotto a San Miniato, in abbinamento ai crostini con i fegatini.

crea la tua pizza.jpgLa serata è proseguita all’interno del locale, dove abbiamo degustato Margherita, Marinata e la pizza che ci è stato chiesto di creare con gli ingredienti a disposizione. Io e le altre colleghe blogger e instagramer abbiamo chiamato la nostra pizza La gang del gusto e abbiamo scelto una base bianca con due tipi di pomodori, giallo del Piennolo e datterino, zeste di limone, olive nere di Gaeta, capperi di Salina, fiordilatte dei Monti Lattari, caciocavallo fresco, basilico e olio d’oliva. Gustosa! 🍕🥂

gang del gusto.jpgInsomma, rispetto all’ultima volta che ero stata al Caffè Italiano, ho respirato una bella ventata di freschezza e di novità.

L’idea di una serata per sole donne e amiche, riunite allo stesso tavolo per brindare, condividere la pizza e crearne una mi è piaciuta molto, così come l’impronta social dell’evento.

D’altra parte il locale ha da qualche mese rinnovato veste, sotto la guida dell’imprenditore lucano Umberto Montano, a partire dall’ambiente, ad operta dello studio di architettura fiorentino Q-BIC, a finire alla cucina, sotto la supervisione di Gionata D’Alessi e alla pizzeria, guidata da Guglielmo Vuolo. Altra anima del Caffè Italiano Carmelo Pannocchietti di Arà. Per la parte relativa alla cantina è stata scelta una garanzia a Firenze: Sandro Soltani di Caffè Sant’Ambrogio.

Un luogo dalle anime diverse che ad ogni visita è in grado di stupire.

Caffè Italiano
via Isola delle Stinche, 11/R
Firenze
Tel. 055289080

 

 

 

The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.