Ciao Johnny Bruschetta, benvenuto Johnny B.

Buona domenica!

Sopravvissuto alla prima, vera settimana di rientro?

Io sono, in poche parole: esausta! 😑

In compenso, dopo la serata al Pint of View, di cui ti ho parlato in settimana, ho scoperto il nuovo volto di un locale che conosco molto bene e di cui ti ho parlato qualche tempo fa: Johnny Bruschetta, in via de’ Macci.

Il rebranding parte dal nome, ora Johnny B., ma anche dall’ambiente, oggetto di un restyling, e dalla proposta.

L’instancabile Daniele Martini, che si è sempre distinto tra i ristoratori fiorentini per l’identità e la riconoscibilità del suo marchio, punta ora su birra artiginale, burger e pinsa romana, sperimentata già nel locale di Arezzo, senza rinunciare alle bruschette, finora il tratto distintivo di questo locale fiorentino, e alla qualità dei prodotti.

Dunque oltre una trentina di birre artigianali tra spina e bottiglia (italiane ed estere), burger con ingredienti di stagione, anche in versione vegetariana e vegana,  e pinsa romana.

tavolo.jpgRiguardo l’ambiente, restano i tavoli in legno e i taglieri alle pareti, ma fa il suo ingresso il luppolo sulle pareti del locale.

Ma veniamo alla mia esperienza.

Oltre alle birre, il bar propone drink con top di birra o affumicature di luppolo o di canapa di Erba del Chianti (l’altra sera il profumo si diffondeva in tutta la sala!). Io ho provato un ottimo Milano-Torino con top di Weiss.

pinsa acciughe.jpgmortadella.jpgA cena ho provato le pinse, in accompagnamento alla birra ovviamente: Leon D’Oro, con i pomodorini gialli, acciughe e mozzarella a crudo (finalmente qualcuno ha capito che la mozzarella di qualità va messa a crudo!), Carro, con mortadella, stracciatella di burrata e pistacchi, Salsiccia e friarielli e la mia preferita, una stagionale Crudo e fichi.

fichi.jpgE, allora, benvenuto Johnny B. e in bocca al lupo a Daniele! 😉

Johnny B.
via De’ Macci, 77
Firenze
Tel. 0552478326
(Foto di copertina di Luca Managlia)
The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.