La Settimana Lucana a Firenze: la Terra dei Sassi all’ombra del Giglio

Buon martedì!

Non so tu, ma per me oggi è stata una giornata particolarmente intensa.

Tra le mille cose da fare (e soprattutto da scrivere), ne approfitto per parlarti di una manifestazione che mi sta particolarmente a cuore: la Settimana Lucana dell’Associazione Culturale Lucana di Firenze.

Costituita nel 1971 da alcuni notabili conterranei con l’intento di coltivare il legame con la terra d’origine, valorizzandone gli aspetti culturali ed enogastronomici a Firenze,  conta oggi oltre 1000 consociati e numerosi eventi, tra cui questa interessante settimana, che nelle scorse edizioni ha contato oltre 20.000 adesioni. 

Da sabato 7 a sabato 14 settembre è prevista una settimana di tributi a personaggi che hanno reso celebre la Basilicata, come Mango,  presentazioni di libri, dibattiti, tavole rotonde, mostre, proiezioni di film e momenti dedicati all’enogastronomia, come quelli dell’11 all’Osteria del Porcellino, per finire alla cena di gala del 14 a La Loggia, serata in cui verranno premiate le eccellenze lucane.

Ecco il programma completo:

programma.jpg

Che tu sia lucano o meno, è un”occasione per conoscere una terra ancora troppo sconosciuta ai più attraverso le sue storie, i suoi personaggi e i suoi meravigliosi prodotti.

Informazioni

The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.