Il Vecchio e il Mare di Firenze si fa Express

Buon martedì!

La mia settimana è cominciata con un evento dedicato all’apertura a Firenze, e precisamente in via Gioberti, a due passi da casa, dello spazio Express de Il Vecchio e il Mare, ristorante e pizzeria gestito da Pasquale Naccari, di cui ti ho parlato qualche tempo fa a proposito della pizza del premiato da Gambero Rosso Mario Cipriano.

nuovo locale.jpgDi cosa si tratta? Di un locale, attiguo al ristorante, dove puoi accomodarti per assaporare la pizza, in pala e in teglia, e i classici fritti della tradizione napoletana, portarli via, con formula drive-thru, ovvero con possibilità di consegna direttamente in strada, o ordinarli a domicilio on line o telefonicamente.

pasquale e mario.jpgArancini, crocchè di patate, frittatine di pasta e naturalmente la pizza, tutte cose che ho provato in anteprima ieri sera all’evento aperto alla stampa, insieme ad un’ottima Ribolla spumantizzata.

Le mie impressioni?

Finalmente!

In zona Firenze Sud sono poche le opzioni per ordinare a domicilio pizza in teglia e fritti degni di questo nome e questa mi sembra una soluzione fresca, easy e, soprattutto, di qualità.

Personalmente ho adorato le crocchè di patate provola e pepe nero filanti, ma anche la pizza con la Mortadella di Prato e la granella di pistacchi (non a caso, la pizza di Mario Cipriano è nella mia top ten delle migliori pizze a Firenze).

Mi è piaciuta anche l’idea di proporre una pala monoporzione da cuocere a casa in 5′.

Stasera questa nuova area apre le porte al grande pubblico: non ti resta che provare!😉

Il Vecchio e il Mare
via Vincenzo Gioberti, 61/N
Firenze
Tel. 0552025951
The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.