Una bella scoperta a San Frediano: la trattoria Dalla Lola

Buon venerdì! 🙂

Programmi per il weekend?

Il tempo ha in serbo per noi ancora qualche bella giornata e io ho tutte le intenzioni per approfittarne.

Oggi però è una di quelle giornate in cui perdo il conto delle cose da fare e che ho fatto.

Ho appena fatto il bagnetto e dato da mangiare alla pasta madre, la mia nuova figlia, che nel frattempo si è moltiplicata in ben 3 barattoli, più i due che userò per preparare il pane con le farine appena macinate del Mulino Arleo che mia madre mi ha portato dalla Basilicata.

Ora mi darò alle conserve del weekend per la sopravvivenza del resto della settimana!

Prima però approfitto di una pausa per parlarti di una trattoria dove sono stata qualche sera fa con alcuni amici che l’avevano già provata diverse volte: Dalla Lola, un piccolo locale a pochi passi da piazza Tasso, aperto a pranzo e a cena, che prende il nome dalla storica cuoca che per quasi 30 anni ha servito il pranzo ai clienti del quartiere e che ora propone piatti fiorentini casalinghi impreziositi da qualche tocco innovativo.

Io Dalla Lola ho trovato una cucina dell’anima, capace di dare il giusto conforto dopo una giornata di lavoro, senza dimenticare la ricercatezza che si cerca in un ristorante.

coccoli.jpgAbbiamo ordinato dei Coccoli con crudo e stracchino e delle Alici fritte, Pappardelle al sugo d’anatra e Filetto di maiale lardellato su crema di sedano rapa e porri croccanti.

maiale.jpgTutto impeccabile, servizio compreso.

I prezzi: da 6 a 8 euro per gli antipasti, da 9 a 12 euro per i primi, da 12 a 17 euro per i secondi (fanno anche la bistecca alla Fiorentina, a 45 euro a chilo).

Ci tornerò sicuramente a provare il resto del menu.

Dalla Lola
Via della Chiesa, 16/R
Firenze
Tel. 0552654354
The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.