Il ristorante che non ti aspetti a Firenze: Lo Stravagante

Il weekend è volato… Uff!

La peste in questi giorni mi ha fatto a dir poco impazzire e i vicini credo che abbiano pensato di chiamare i servizi sociali più e più volte.

Così la mia idea di weekend idilliaco, con la famiglia del Mulino Bianco, dove tutti sono bellissimi, in ordine e sorridenti, è svanita in un baleno! :’)

In compenso ieri sera ho scoperto un ristorantino in zona Cure che ancora non conoscevo: Lo Stravagante.

Strano come spesso ignoriamo posti che abbiamo così a portata di mano!

Il titolare e chef, Carmine, è di origini calabresi e gestiste il ristorante dal 2010, con la sua famiglia.

Il locale è intimo, con una grande cucina a vista, e arredato in modo semplice.

Il menu è composto da una contenuta selezione di piatti di pesce e a base di verdure, per la felicità dei vegetariani (anche per i vegani è presente più di un’opzione), ma non mancano secondi di carne.

D’altra parte Carmine fa tutto da solo.

La carta dei vini comprende vini prevalentemente italiani, fatta eccezione per gli Champagne.

pasta.jpgNoi abbiamo ordinato un Flan di melanzane, ripieno di mozzarella e servito su coulis di pomodoro. A seguire io ho scelto i Maltagliati alla liparese con tonno e aromi mediterranei.

soufflè.jpgPer finire ho ordinato il Soufflè al cioccolato su crema di vaniglia, servito con una pallina di gelato.

Nel complesso i piatti sono espressi, genuini, gustosi e presentati bene.

I prezzi sono più che onesti: gli antipasti vanno dagli 8 ai 10 euro, i primi dai 10 ai 14 euro, i secondi dai 10 ai 22 euro.

Carmine è un bravo padrone di casa che lavora con passione e ti fa sentire a casa, facendoti dimenticare la fretta e il tran tran quotidiano.

E, se è vero che oggi come oggi un piatto non serve solo a riempire la pancia, Lo Stravagante è quel genere di ristoranti che non ti aspetti, lontano dai circoli di guide e locali patinati, da riscoprire e valorizzare a Firenze.

Lo Stravagante
via Giovanni Boccaccio, 35/R
Firenze
Tel. 0555048137
The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.