L’aperitivo sul tetto di The Student Hotel

Non può mancare all’appello delle cose da fare a Firenze le ultime sere d’estate, l’aperitivo sulla terrazza di The Student Hotel, in viale Lavagnini.

Se n’è parlato tanto negli ultimi mesi e in modo controverso.

Ecco, dunque, le mie impressioni.

Si tratta del primo TSH in Italia (altre sedi sono presenti in altri Stati europei come Paesi Bassi, Italia, Spagna, Francia, Germania), nato per ospitare studenti e lavoratori di tutto il mondo per brevi soggiorni, ma anche startupper, grazie allo spazio di coworking presente.

Il prezzo di una camera va dai 100 euro in su, dunque da studente benestante/imprenditore.

A Firenze sorge all’interno di Palazzo del Sonno, stabile nell’ex area Fiat di ben 20.000 mq.

Numerosi e al passo con le nuove esigenze delle categorie di persone che si prefigge di ospitare i servizi: biblioteca, auditorium, lavanderia, area meeting, area lounge e sala giochi, area fitness, bike sharing, panetteria, bistrot, ristorante e concept store, piscina panoramica.

pool.jpgGli esterni possono accedere alla terrazza per l’aperitivo dalle 18:00, senza prenotazione, fino ad esaurimento posti (non sono tantissimi).

Noi siamo andati un mercoledì piovoso, per cui siamo riusciti a trovare un tavolo.

La terrazza non è enorme, così come la piscina.

L’aperitivo è classico e precede la cena: vengono serviti solo alcuni snack come patatine, tranci di pizza e una monoporzione (a noi è stato servito del cous cous alle verdure).

IMG_20180822_193443.jpgIo ho ordinato un cocktail, il GanzOOO, con tequila, Lillet blanc, Amaro Petrus, Falernum home made, succo di pompelmo rosa, agrumi grattugiati ed erbe aromatiche. Buono.

Mi è piaciuta anche la pizza. Voglio tornare al ristorante per provarla.

Ti starai chiedendo il costo: 15 euro se ordini un cocktail.

panorama.jpgLa vista è impagabile! 😉

THS Florence Lavagnini
Viale Spartaco Lavagnini, 70-72
Firenze
Tel. 0550621855
The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.