Eleganza, cura del dettaglio, sapori delicati: ecco Dolci e Dolcezze, una pasticceria che non ti farà certo sfigurare

Pare che sia in arrivo il grande freddo.

E freddo nella mia testa fa rima con calzettoni, piumone, bevande calde e dolciumi.

Lo so è una scusa bella e buona! :=)

Personalmente ho praticamente sempre voglia di dolce, così la scorsa settimana sono capitata dalle parti di piazza Beccaria e sono entrata da Dolci e Dolcezze.

Se non la conosci, penserai da fuori che si tratti di una boutique o di una gioielleria, ma, entrando, scoprirai un angolo intimo e raffinato dove fermarti a colazione o a merenda, ma anche per prendere una delle bellissime torte esposte in vetrina per un’occasione speciale o per stupire qualcuno.

Sul banco sulla destra rispetto all’ingresso puoi ammirare dei croissant perfettamente sfogliati e una torta di mele particolarissima e leggera, preparata quasi solo con strati di mele sottilissime, mentre su quello sulla sinistra graziose tortine di diversi tipi.

Di fronte a quest’ultimo, puoi accomodarti agli sgabelli, oppure prendere un caffè in piedi all’angolo bar.

Io sono passata proprio il giorno di San Valentino, per cui era tutto a tema cuore.

Un’intero banco era dedicato alle tortine al cioccolato, decorate semplicemente con bellissime rose.

tortina.jpgHo ordinato una tortina di pasta frolla al cioccolato con cuore di cioccolato, ma in passato ho mangiato una tortina al limone e una fetta di torta di mele indimenticabili.

Quello che stupisce immediatamente di questa pasticceria è, oltre alla bontà dei dolci naturalmente, la cura di ogni dettaglio: niente è lasciato al caso e tutto ha un sapore delicato ed elegante.

I prezzi sono un tantino sopra la media: 1,50 i croissant, 3,50 le tortine, 4,50 la torta di mele. Ma ne vale la pena: provare per credere!

Dolci e Dolcezze
piazza Cesare Beccaria, 8/R
Firenze 
Tel. 0552345458
The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.