Tempo di inaugurazioni: Il Giardino dell’ArteCultura, Light e Flò

E’ proprio vero che il giovedì è il nuovo venerdì.

Se ci fai caso, in questo giorno della settimana la città è sempre movimentata e ricca di eventi.

Giovedì 18 maggio sono previste ben 3 inaugurazioni tra spazi e locali che ti terranno compagnia tutta l’estate: Giardino dell’ArteCultura, Light e Flò.

artecultura.jpgIl Giardino dell’ArteCultura, all’interno del Giardino dell’Orticoltura, dove si trova lo splendido Tepidarium del Roster, come ogni anno si distinguerà per la proposta artistica e culturale ogni sera diversa e pensata per tutte le età: danza, teatro, cinema, musica, mercatini di artigianato e pezzi di design, attività per bambini troveranno ampio spazio in questo prezioso contenitore che terrà compagnia a chi rimane in città fino a settembre. La caffetteria, con un nuovo spazio bio, rimarrà aperta dalle 10:00 alle 24:00 per pranzi, merende, aperitivi e cene. Per informazioni sul programma aggiornato visita il sito.

Light_Giardino di Marte2.jpgLight è invece lo spazio estivo all’interno dei Giardini di Campo di Marte, dove potrai prendere un aperitivo, mangiare un hamburger e assistere a concerti, dj set e spettacoli a titolo completamente gratuito.  Anche qui ogni sera troverai qualcosa di diverso: martedì spazio allo swing, mercoledì Jam Session, giovedì Take a Wave, venerdì concerti, sabato dj set e domenica rassegna cinematografica. Tutte le news alla pagina Facebook.

flò.jpgDiscorso a parte merita il Flò, locale estivo fiorentino per eccellenza al Piazzale Michelangelo, con una vista privilegiata sulla città: dalle 19:00 aperitivo a buffet con dj set di Maurizio M. e a seguire Marco Bertani & Marasco in consolle. Lo struscio è d’obbligo. Per l’aperitivo è consigliabile prenotare un tavolo al numero 055650791.

A te la scelta!

 

The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.