Pizza gourmet al mare: Apogeo di Pietrasanta

E’ sempre tempo di pizza. Anche dopo una giornata di mare.

In particolare, era da tanto che volevo provare la pizza gourmet di Apogeo a Pietrasanta e l’occasione si è presentata durante un weekend al Lido di Camaiore.

La pizza gourmet è diventato un vero fenomeno, grazie al suo impasto a lievitazione naturale, al condimento con ingredienti italiani e di stagione, all’abbinamento studiatio con vini o birre artigianali, alla formula degustazione che permette di assaggiare più gusti. Ma Apogeo questo lo fa già da qualche tempo.

Il sogno di Massimo Giovannini era infatti quello di ottenere il rispetto che i clienti hanno per gli chef. Ed è stato proprio così.

Non a caso la guida del Gambero Rosso gli ha conferito 3 Spicchi per la sezione pizza a degustazione.

Del luogo mi ha colpito il grande giardino che circonda la pizzeria e la possibilità di parcheggiare all’interno (cosa piuttosto rara). Ci siamo accomodati all’interno di una veranda confortevole e riscaldata, ma so che ci sono coperti anche all’interno, al piano superiore del locale.

Subito dopo la nostra ordinazione, ci è stato servito un assaggio di focaccia ai cereali con crudo Sant’Ilario e burrata squisito.

Ma veniamo alle pizze: sul menu ho letto che sono preparate con farina Petra del Molino Quaglia, una delle migliori, e sono tutte disponibili anche in versione integrale, che io adoro. Riguardo ai gusti, si va da rosse e bianche in gusti più o meno tradizionali ad alcune regionali del nord, fino alla Degustazione, per la quale abbiamo optato.

IMG_20170422_195623

Io ho scelto un’Apogeo, con fiordilatte, melanzane al vapore, pomodoro fresco, Parmigiano Reggiano e lardo di Colonnata, il mio compagno Burrata e alici, con burrata pugliese, alici del Cantabrico e filetti di pomodoro. L’impasto è lievitato come si deve, cotto al punto giusto e ben condito. Il risultato è piuttosto digeribile e gustoso.

IMG_20170422_195612

Nell’Apogeo avrei messo solo un po’ meno lardo di Colonnata in modo da farlo sciogliere meglio con il calore della pizza, ma ho apprezzato la cottura a vapore delle melanzane. E, se proprio vogliamo essere puntigliosi, mi sarei aspettata una maggiore scelta di birre artigianali e vini, ma nel complesso siamo stati benissimo.

Per due pizze, un’acqua e due birre artigianali abbiamo speso 39 euro, non poco per due pizze, ma devo dire ben spesi.

Il locale è anche kid-friendly: erano presenti diverse famiglie con bambini piccoli che hanno usufruito di seggioloni e a cui sono stati offerti dei disegni da colorare.

Dopo cena una passeggiata a Pietrasanta per smaltire e rifarsi gli occhi è d’obbligo.

Apogeo

Via Pisanica, 136

Pietrasanta (LU)

Tel. 0584793394

(Aperto solo a cena)

The following two tabs change content below.

madtasting

Per gli amici sono Mad. Di origini lucane, sono stata adottata dalla città di Firenze per gli studi universitari, dove ho poi messo su famiglia. Laureata in Scienze della Comunicazione, con specializzazione in Teorie della comunicazione e tecniche dei linguaggi persuasivi conseguita presso l'Università di Siena, ho scritto per alcuni portali web nazionali di locali ed eventi e ho pubblicato nel 2014 il mio primo romanzo intitolato "0,80. Diario di una portatrice sana di Gewürztraminer", con il quale ho dato una forma alla passione per la scrittura. Amo uscire a provare e vivere tutto ciò che di buono offrono la città e i suoi dintorni anche in compagnia del mio bambino.